Crea sito

PIZZA CIPOLLOTTO, ROSMARINO E PEPE

2016.08.02: PIZZA CIPOLLOTTO, ROSMARINO E PEPE

Pizza cipollotto, rosmarino e pepe_ing.Pizza (1)Ciao a tutti, succede anche a voi a volte di sfogliare un bel libro di cucina e, una volta letta la ricetta, di voler provare gli stessi ingredienti sulla pizza? Così è stato per questa ricetta letta sul libro del tristellato Niko Romito, chef abruzzese e titolare del ristorante Reale. Questa ricetta è quindi la trasposizione dei suoi spaghetti cipollotto pepe e rosmarino.

Ingredienti per una pizza cipollotto, rosmarino e pepe (2,66€)

  • 1 panetto di pizza: ricetta con farina di grano tenero , con farina di farro , con grano tenero e duro (0,42€)
  • 60/70gr cipollotto di Tropea stufato – ca. mezzo cipollotto (0,40€)
  • 20gr Parmigiano Reggiano 24 mesi grattugiato (0,32€)
  • 75gr Mozzarella fior di latte (1,28€)
  • 10gr olio di oliva extravergine d’oliva  (0,08€)
  • 1 rametto di rosmarino (0,15€)
  • 5gr aceto di vino rosso (0,02€)
  • pepe a piacere

Ulteriori elementi indispensabili per la buona riuscita sono:

  • un forno sufficientemente potente con temperatura massima di almeno 270°
  • una piastra di cottura (io utilizzo una piastra in pietra vulcanica da 20mm)
  • una paletta per infornare (la mia auto-costruita con compensato da 8mm)

Preparazione

Questa ricetta richiede una preparazione preventiva del cipollotto perché, come avevo proposto nella mia pizza al tonno e cipolla, consiglio vivamente di non utilizzarlo a crudo ma di stufarlo rendendolo così molto più digeribile e gustoso.

Pizza cipollotto, rosmarino e pepe_ing.Pizza (4)Preparate quindi una pentola ben calda con un velo di olio e inseritevi il cipollotto tagliato grossolanamente. Per circa un minuto fatelo saltare a fiamma media e poi abbassate la fiamma al minimo, inserite un cucchiaino di aceto di vino (meglio rosso) e coperchiate. Lasciate stufare per 20/30 minuti verificando costantemente che il composto non si secchi troppo. In tal caso aggiungete qualche goccia d’acqua, ma poca per volta.

Preferibilmente preparate anticipatamente anche la Mozzarella fior di latte messa a scolaremozzarella in modo da farle perdere il latticello in eccesso. Comunque i metodi per prepararla sono tre (l’ultimo è il migliore):

  • Spezzettarla a mano al momento della preparazione, senza alcun anticipo. E’ il metodo più semplice e che per alcuni prodotti va benissimo.
  • Se il liquido rilasciato in cottura non è molto, potete tagliarla ed asciugarla con della carta da cucina.
  • Se il liquido è molto, è necessario tagliarla o spezzettarla in anticipo (ad esempio la mattina per la sera) lasciandola poi scolare su un passino in frigo per diverse ore e prima dell’utilizzo tamponarla con carta da cucina.

Stendete quindi il vostro panetto e cospargete prima con la cipolla, poi con la mozzarella, il rosmarino, il parmigiano grattugiato e chiudete con un giro di olio.

Pizza cipollotto, rosmarino e pepe_ing.Pizza (3)Infornate quindi velocemente e aspettate tra una pizza e l’altra che il forno torni in temperatura (la massima possibile 270-300° in modalità ventilata). Dopo 3 minuti di cottura ruotate leggermente la pizza con una paletta e ripetete ogni 30 secondi fino a cottura ultimata (totale 4-5 minuti). Terminate con una grattugiata di pepe e buon appetito.

Pizza cipollotto, rosmarino e pepe_ing.Pizza (2)ing.Pizza

 

Lascia un commento

You have to agree to the comment policy.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: